Quote 2017

Il Consiglio dell'Ordine ha confermato, per l'anno 2017, le quote di iscrizione

Categoria Importo
Avvocato cassazionista con reddito superiore ad € 150.000,00
Penalità per ritardato pagamento
400.00 €
    8.00 €
Avvocato cassazionista con reddito inferiore ad € 150.000,00
Penalità per ritardato pagamento
300.00 €
    6.00 €
Avvocato non cassazionista con reddito superiore ad € 150.000,00
Penalità per ritardato pagamento
350.00 €
    7.00 €
Avvocato non cassazionista con reddito inferiore ad € 150.000,00
Penalità per ritardato pagamento
225.00 €
    4.50 €
Praticante Abilitato
Penalità per ritardato pagamento
100.00 €
    2.00 €
Praticante Semplice
Penalità per ritardato pagamento
50.00 €
  1.00 €

Il reddito da considerare è il Reddito netto professionale ai fini IRPEF prodotto nell'anno 2015 e dichiarato nel 2016, salvo che non si disponga già del dato relativo all'anno 2014 al quale, in tal caso, occorrerà fare riferimento.

  • per l'attività svolta in forma individuale:
    fare riferimento alla somma indicata al rigo RE 21 – colonna 2 del Modello Unico 2015
  • per l'attività svolta in forma associata:
    fare riferimento al reddito di partecipazione risultante dal rigo RH 15 del Modello Unico 2015

Gli iscritti nell'Elenco Speciale degli Avvocati addetti agli uffici legali debbono considerare il reddito da lavoro erogato dall'ufficio legale di appartenenza.

Gli iscritti nell'Elenco Speciale dei Professori Universitari a tempo pieno debbono corrispondere la quota senza tener conto del reddito dal lavoro.

Si rammenta inoltre che il Consiglio ha fissato nella seguente misura la quota da corrispondere all'atto della iscrizione:

Categoria Importo
Avvocato 150.00 €
Praticante semplice   75.00 €

e nella seguente misura i diritti di segreteria:

Categoria Importo
Certificato   5.00 €
Tesserino 10.00 €
Adesivo auto   2.00 €
Libretto pratica   3.00 €
Armadietto toga 30.00 €

 

Ai fini del pagamento delle quote annuali a mezzo di bonifico bancario, si indicano qui di seguito le coordinate bancarie:

Banca Prossima - Intesa San Paolo – Milano
IBAN: IT67 O033 5901 6001 0000 0115 398

BIC: BCITITMX
Intestato: Consiglio Ordine Avvocati di Torino

Causale: specificare il nome e il cognome dell'Avvocato/Praticante che effettua il pagamento

Le ricevute potranno essere ritirate presso gli sportelli.

Termine Pagamento 31 Marzo 2017

Il Consiglio – fermo il termine del 31.3.2017 per il pagamento della quota di iscrizione – ha previsto la possibilità per avvocati e praticanti, che hanno percepito nell’anno 2016 un reddito professionale inferiore ad euro 40.000,00 di pagare metà quota entro la scadenza ordinaria del 31.3.2017 e metà entro la scadenza del 30.6.2017, senza applicazione di penalità da ritardo.